Su social tanti difendono 'deltaplano'

Sollevamento di scudi sui social della gente di Castelluccio di Norcia contro l'esposto del Wwf alla procura di Spoleto presentato contro la costruzione del "deltaplano". Sono infatti decine i commenti a difesa della struttura che dovrà ospitare sette ristoranti e un bar del borgo distrutto dal sisma. "Tutti comandano da lontano e come nella realtà i castellucciani vengono lasciati a occuparsi del lavoro, dei campi, della ripresa durissima... da soli", scrive ad esempio Maria Santa. "Il terremoto - aggiunge - già di per se è un evento traumatico... diventa secondario a tanta distruttività e cattiveria umana. C'è da vergognarsi". E a chi prova a difendere la posizione del Wwf, come Paolo che parla di "puzza di speculazione", viene subissato di risposte come quella di Laura: "Ma quale speculazione, far lavorare i proprietari dei negozi che prima erano dentro il paese ed ora non hanno più niente, me la chiama speculazione? Ma mi faccia il piacere...".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bolognola

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...